07.09.2021 Newsletter n. 149 (6/2021)

 

Nuova composizione Consiglio dell’Ordine degli avvocati

Nel merito della scorsa assemblea generale ordinaria tenutasi a Mendrisio il 1. Settembre 2021 sono stato nominati e confermati per il nuovo Consiglio i seguenti membri:

Presidente: Avv. Sarah Stadler, Chiasso
Vicepresidente: Avv. Andrea Lenzin, Lugano
Tesoriere: Avv. Ivan Paparelli, Lugano
Membri:
Avv. Patrick Bianco, Ascona
Avv. Sascha Schlub, Lugano
Avv. Vinh Giang, Bellinzona
Avv. Athos Mecca, Locarno


Il nuovo sito web sul tema della digitalizzazione: digital.sav-fsa.ch

È con piacere che vi informiamo che è ora on-line il sito web della FSA dedicato alla digitalizzazione degli studi legali. Il nuovo sito internet va inteso come uno strumento per accompagnare gli avvocati lungo il percorso della digitalizzazione dello studio legale. Il sito web ha lo scopo di rispondere in breve alle domande più importanti e contiene informazioni sulla sicurezza e la protezione dei dati, così come fornisce importanti informazioni in merito al progetto Justitia 4.0 che tratta la trasmissione digitale degli atti giudiziari.


Conferenza “Storia delle giurie popolari in Svizzera”- Biblioteca cantonale di Bellinzona

La biblioteca cantonale di Bellinzona invita i membri OATI a partecipare alla conferenza di venerdì 24 settembre alle ore 18.30 sulla storia delle giurie popolari in Svizzera. Verrà presentato il volume di Filippo Contarini (libero ricercatore e incaricato all’insegnamento della teoria del diritto all’Università di Lucerna) di prossima pubblicazione. Parteciperà alla discussione anche Roy Garré, giudice del Tribunale federale penale di Bellinzona. Essendoci posti limitati la prenotazione all’evento è auspicabile. Maggiori informazioni nella locandina qui allegata.


Proposta formativa CAS Diritto del lavoro

Il 28 gennaio 2022 prende avvio nella sua nuova edizione il percorso formativo Certificate of advanced Studies SUPSI in Diritto del lavoro. Si tratta di una proposta formativa realizzata da SUPSI che intende formare dei professionisti in grado di orientarsi in modo competente nel complesso normativo che regola l’attività lavorativa dipendente. In particolare, questa formazione permetterà di acquisire gli strumenti necessari per riconoscere e inquadrare correttamente i diversi problemi che possono sorgere nei rapporti contrattuali di lavoro, elaborare delle risposte valide e prevenire difficoltà dovute ad una impostazione inesatta dei contratti. Le diverse materie saranno trattate con un accento importante sugli aspetti pratici, con particolare attenzione alle specifiche richieste degli studenti. Il termine per la pre-iscrizione è fissato al 30 novembre 2021. Maggiori dettagli sono reperibili nella brochure allegata.


Osservatorio sulla criminalità organizzata in Ticino - Tracce della criminalità organizzata in Ticino tra passato e presente - 16 settembre 2021

Da gennaio 2021 ha sede presso l’Istituto di Diritto dell’Università della svizzera italiana un Osservatorio sulla criminalità organizzata in Ticino. L’Osservatorio è stato realizzato negli anni dal Sig. Francesco Lepori e consta di tutti gli atti giudiziari, i servizi giornalistici e le interviste (quindi materiale sia giuridico che giornalistico) riguardanti tutte le inchieste che si sono svolte in Ticino e alcune delle più rilevanti in Svizzera, in materia di criminalità organizzata.

L’Osservatorio ha sede presso l’Istituto di diritto dell’Università della Svizzera italiana (ufficio 162 Stabile Centrale). L’IDUSI ha in programma varie iniziative collegate all’Osservatorio, la prima delle quali è un evento inaugurale in programma il 16 settembre nell’Aula Magna dell’USI dal titolo “Tracce della criminalità organizzata in Ticino tra passato e presente” in cui saranno presenti come Relatori il Dott. Roy Garré e la Dott.ssa Alessandra Cerreti (in modo da favorire un dialogo tra magistratura svizzera e magistratura italiana sul tema).

L'evento inaugurale si terrà il 16 settembre dale 17.00 alle 19.00 presso l’aula magna dell’ USI di Lugano.

Per maggiori informazioni vi rinviamo alla locandina allegata.